RIUSA, RICICLA, RIDUCI –RIPENSA-

La consegna dell´assegno da parte di Stefan Zinn all´ambasciatrice di “Plant for the Planet”| ©Pfleiderer Deutschland GmbH
La consegna dell´assegno da parte di Stefan Zinn all´ambasciatrice di “Plant for the Planet” | ©Pfleiderer Deutschland GmbH

Gli Inspiration days di Pfleiderer, l'appuntamento annuale di Bielefeld, hanno presentato le tendenze del prossimo anno al pubblico specializzato dell'industria del mobile. Nel corso dell'evento, i clienti si sono inoltre scambiati opinioni sul temi della sostenibilità e Pfleiderer ha consegnato alla Fondazione Plant-for-the-Planet una donazione per la coltura di oltre 10.000 alberi.

125 ANNI DI PRODOTTI SOSTENIBILI

Nel dare il benvenuto agli ospiti, il Direttore Marketing e Vendite Stefan Zinn ha ricordato il 125° anniversario di Pfleiderer nel 2019. Dai suoi inizi come azienda di rafting, alla produzione di traversine ferroviarie e pali del telegrafo, fino all'odierna produzione di materiali a base di legno, Zinn ha sottolineato il “leitmotiv” in tutte le attività e cioè la sostenibilità ambientale che è statoa ed è tuttora l'obiettivo di Pfleiderer. "La sostenibilità è un principio fondamentale della nostra strategia aziendale e allo stesso tempo un punto di riferimento per il successo aziendale a lungo termine", ha spiegato Stefan Zinn, "l'uso responsabile del legno come materiale e risorsa è ancorato nel DNA aziendale. Per sottolineare questo aspetto, Zinn ha presentato all'undicenne Andrea, ambasciatore della Plant-for-the-Planet Foundation, un assegno di 10.000 euro. Con questa donazione verranno piantati 10.000 alberi: un piccolo aiuto a questo ente che si prefigge di piantare 1.000 miliardi di alberi in più in tutto il mondo  per ridurre di circa il 25% le emissioni di CO2.

DALLA CULLA ALLA CULLA COME OPPORTUNITÀ DI INNOVAZIONE

Il fondatore dell'EPEA International Environmental Research di Amburgo, il Prof. Dr. Michael Braungart, ha discusso di come prodotti e processi possono essere progettati in modo eco-efficace e di come materiali e nutrienti possono essere mantenuti in un ciclo e perché e come dobbiamo ripensare alla sostenibilità. La partecipazione a  "Cradle to Cradle as an Innovation Opportunity" è stata accolta davvero con grande interesse. La rilassante e facile conclusione dell'evento con buffet e musica dal vivo ha offerto agli ospiti l'opportunità di discutere insieme al Prof. Braungart di temi sociali e imprenditoriali attuali sulla sostenibilità, il riciclaggio e l'upcycling nonché  di ecologia.