Amministrazione invitante - nuovo municipio di Bernau a Berlin

L'immagine mostra una grande sala conferenze con un grande schermo, materiali grigio chiaro e dettagli in legno.
© Maximilian Meisse

Bernau è una città di 40.000 abitanti nel distretto di Barnim, a pochi chilometri a nord-ovest di Berlino. La storia movimentata della città si riflette anche nello sviluppo del centro cittadino. Nel 2014 i cittadini hanno votato per la costruzione di un nuovo municipio che concentrasse l'amministrazione nel centro della città.

Sfida urbanistica

Il progetto vincitore dello studioinges di Berlino si basa su un edificio che forma un'identità e che si afferma nel campo della tensione tra la piazza del mercato, gli edifici classicisti e i prefabbricati a lastre dell'epoca della DDR con un proprio linguaggio progettuale moderno. Il cubo dell'edificio risultante non cerca di chiudere lo sviluppo del blocco esistente. Al contrario, entra in dialogo con gli edifici storici attraverso i suoi contorni concisi e il proprio avancorpo, creando una continuazione o un'estensione delle piazze tradizionali del centro di Bernau.

Concetto aperto

Il progetto di studioinges si basa su due blocchi di edifici che sono cresciuti insieme: In primo luogo, un edificio principale dominante e centrale con una facciata rivolta verso la piazza. Ospita la sala riunioni, già identificata dal disegno della facciata, e l'ufficio dei cittadini con il foyer. La parte più alta dell'edificio è incorniciata da un elemento a forma di L in cui si trovano gli uffici dell'amministrazione comunale. La struttura interna del progetto è trasparente e ben studiata come l'aspetto esterno: intende aprire e ravvivare la parte pubblica e rappresentativa dell'edificio, in modo che i cittadini di Bernau percepiscano il loro nuovo municipio come un'identità e lo utilizzino senza riserve.

Situazioni d'uso comprensibili

Per attuare questo principio in modo coerente, è possibile utilizzare il piano terra e il primo piano per uso pubblico separatamente dagli altri piani. Un atrio come spazio centrale fornisce luce naturale nell'area inferiore, mentre nei corridoi dei piani superiori le aree di pausa, comunicazione e riunione sono valorizzate dall'apertura del progetto con le sue generose viste. La terrazza sul tetto è accessibile al pubblico anche al di fuori degli orari di apertura e il bistrot pubblico al piano terra attira un gran numero di visitatori.

In sintesi

Oggetto:Nuovo municipio di Bernau, Bernau vicino a Berlino
Design:studioinges Architektur und Städtebau BDA, Berlin
Porte: TBB Türen Berlin Brandenburg GmbH, Berlin-Pankow
Arredamento interno, angolo cottura:Tischlerei Schade, Bernau
Reception:Tischlerei & Küchenhaus Velten GmbH, Velten
Completamento:2020

La materialità è al centro dell'attenzione

La ridotta colorazione e la materialità dell'oggetto, oltre all'effetto estetico, sono pensate per facilitare l'orientamento nell'edificio in modo sobrio. Rivestimenti e porte in doghe di vero legno, pavimenti lisci, parapetti e intradossi liberi sui soffitti in cemento caratterizzano l'immagine. L'uso degli accenti cromatici è altrettanto sensibile: I decori Pfleiderer vulcanite, grigio antracite e gesso accentuano in modo discreto la riconoscibilità delle porte dei locali funzionali e delle aree sanitarie. I decori scuri sono utilizzati anche come parte degli arredi interni degli uffici e per il bancone della reception nel foyer del municipio, in verticale e in altre aree meno utilizzate anche come PrimeBoard con lo stesso decoro e struttura.

Funzionalità implementate in modo sensibile

Con il suo concetto minimalista, il Nuovo Municipio di Bernau beneficia anche della disponibilità trasversale dei materiali Pfleiderer e della loro precisa gradazione in base all'intensità d'uso. Ciò significa che gli elementi corrispondenti possono essere abbinati con precisione alla combinazione di colori dei parapetti e ai materiali tessili per l'isolamento acustico utilizzati e, grazie all'innovativa superficie XTreme, possono essere realizzati anche nell'aspetto opaco desiderato. Allo stesso tempo, i banconi della reception, le porte e i mobili, così come le cucine per il tè, possono essere realizzati esattamente con lo stesso arredamento, anche se con Duropal HPL, PrimeBoard e Duropal SolidColor vengono formulati requisiti di resistenza e igiene molto diversi.

Estetica progettata per durare nel tempo

I materiali Pfleiderer non mostrano la loro speciale qualità solo a prima vista. Con le loro superfici facili da pulire e l'affascinante effetto anti-impronta, assicurano, soprattutto sui decori scuri, che il Municipio di Bernau riceva sempre i suoi visitatori in modo attraente. Le porte realizzate con i prodotti Pfleiderer meritano un'attenzione particolare: proprio come i modelli effetto legno, sono incassate a filo della superficie della parete. Grazie all'utilizzo di Duropal SolidColor con anima in tinta unita, anche i giunti obliqui presentano un'immagine assolutamente armoniosa che realizza le linee rette della filosofia di design fin nei minimi dettagli.

Decori utilizzati

Volete saperne di più?